Cronaca

Ragazza tenta il suicidio: salvata dai carabinieri

E' successo a Monza in via Manara martedì sera

Qualche minuto ancora e sarebbe stato troppo tardi. Troppo tardi per allontanare una giovane dal parapetto del ponte sulla ferrovia e impedre che scegliesse di porre fine alla sua vita con un gesto estremo.

Ancora una volta è stato solo il tempestivo intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco che a Monza ha salvato la vita a una giovane vita. Una ragazza di 26 anni martedì sera intorno alle 23 ha manifestato intenti suicidi, sporgendosi dal ponte sulla ferrovia di via Manara. 

Immediatamente è scattato l'allarme che ha richiamato sul posto i militari della stazione cittadina e i vigili del fuoco che hanno tentato di salvarle la vita e di allontanarla dal parapetto sospeso nel vuoto. I carabinieri hanno cercato di parlare con la giovane e di convincerla a desistere dal gesto estremo.

Una volta in salvo, la giovane è stata soccorsa sul posto da un'ambulanza del 118 che l'ha accompagnata in codice verde per gli accertamenti del caso all'ospedale San Gerardo di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza tenta il suicidio: salvata dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento