Esce dal locale ubriaca e collassa in strada: denunciato il barista

Gli agenti della locale hanno trovato la ragazza, da poco maggiorenne, distesa in strada in via San Gottardo: è stata portata in ospedale. La polizia locale, dopo le indagini, ha deciso di denunciare il proprietario del bar

La ragazza è collassata in via San Gottardo - Foto rep.

Avrebbe dovuto dirle basta. Avrebbe dovuto rifiutarsi di servirle ancora alcol, come previsto dal codice penale. E invece, evidentemente, non lo ha fatto. 

Il proprietario di un bar di Monza è stato denunciato dalla polizia locale dopo che una ragazzina ha accusato un malore in strada a causa della quantità di alcol bevuta proprio nel locale dell’uomo. 

Nella notte tra domenica e lunedì, gli agenti - impegnati in un normale controllo - hanno notato la giovane, appena maggiorenne, distesa in strada in via San Gottardo.

Allertato il 118, che ha portato la giovane in ospedale, la polizia locale ha ascoltato le testimonianze delle amiche della ragazzina e di altri testimoni, scoprendo che la diciottenne era appena uscita da un locale della zona. 

A quel punto gli agenti hanno identificato il proprietario del bar, che ha ammesso di aver servito alcolico alla giovane, e lo hanno denunciato perché, per legge, avrebbe dovuto rifiutarsi dal dare da bere a una persona già in evidente stato di ubriachezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento