Cronaca Vimercate

Ragazzina 13enne dispersa nel bosco: ritrovata sana e salva

La giovane, che stava partecipando a una giornata di orienteering, si era persa nel bosco dei piani Resinelli, nel lecchese. E' stata ritrovata dal soccorso alpino in un casolare nel quale si era rifugiata. La storia

Ha perso l’orientamento. Non ha più visto il gruppo che la precedeva e, in un attimo, si è ritrovata da sola nel bosco. 

Brutta disavventura per una ragazzina tredicenne di Vimercate che, nel pomeriggio di domenica, si è persa nei boschi dei piani Resinelli, sopra l’abitato di Abbadia Lariana, nel lecchese. 

La giovanissima, che stava partecipando a una giornata di orienteering, si è ritrovata da sola nella boscaglia a quota 1100 metri, senza sapere più che sentiero seguire. Poco prima delle 15, non vedendola arrivare, gli istruttori hanno chiamato il 112 e hanno messo in moto la macchina delle ricerche. 

Sul posto sono giunti cinque tecnici del soccorso alpino e un’unità cinofila, che - dopo un paio d'ore - hanno ritrovato la tredicenne. La ragazzina, illesa e infreddolita, si era rifugiata in una casolare della zona, in attesa dei soccorsi. 

Recuperata, è stata riaccompagnata al centro del Bione e poi alla base, dove l’attendevano i suoi familiari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina 13enne dispersa nel bosco: ritrovata sana e salva

MonzaToday è in caricamento