Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Violenza sessuale, ragazzina di quattordici anni stuprata a Monza

La violenza sarebbe avvenuta martedì pomeriggio in un’abitazione del centro. Non è chiaro se la ragazzina e il giovane, appena maggiorenne, si conoscessero. Indagano i carabinieri e i magistrati del tribunale di Monza

Ciò che è certo è che due ragazzi, entrambi molto giovani, sono finiti in ospedale. Lui, poco più che diciottenne, al San Gerardo di Monza per curare alcuni traumi. Lei, quattordici anni, alla Mangiagalli  di Milano, clinica “famosa” in Lombardia perché punto di riferimento per le vittime di violenza sessuale. 

Quello che è successo martedì pomeriggio, poco prima che i due venissero portati in ospedale, non è ancora chiaro. Ma un’idea, i carabinieri che indagano ce l’hanno. 

Secondo le primissime indiscrezioni, la quattordicenne sarebbe stata violentata dal giovane in un appartamento del centro. Non è chiaro se la vittima e il presunto carnefice si conoscessero, né al momento è stato appurato come mai i due fossero insieme in casa. 

Dal comando dei carabinieri vige il massimo riserbo. I militari che indagano spiegano che sono ancora al lavoro per ricostruire i fatti. Sembra, che sia stato aperto un fascicolo dai magistrati del tribunale di Monza. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale, ragazzina di quattordici anni stuprata a Monza

MonzaToday è in caricamento