menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molesta giovani studentesse a bordo del treno Lentate-Milano, 24enne denunciato

Approfittando dell'affollamento a bordo delle carrozze il ragazzo palpeggiava le due studentesse, fingendo che i contatti fisici fossero accidentali

Ogni mattina salivano sullo stesso treno dirette a scuola. E ogni giorno erano costrette a subire le attenzioni non gradite di un ragazzo di 24 anni che le molestava. Lo scorso 9 maggio il personale della Sottosezione Polfer di Milano Bovisa ha denunciato in stato di libertà un cittadino rumeno 24enne per il reato di violenza sessuale nei confronti di due ragazze minorenni italiane. Le studentesse hanno raccontato agli agenti di essere state più volte vittime di molestie sessuali a bordo del treno, sulla tratta Cammago Lentate – Milano Cadorna, dove si incontravano per andare a scuola nelle prime ore del mattino e sempre dallo stesso individuo.

Lo straniero, approfittando del convoglio particolarmente affollato in quella fascia oraria, era solito salire sull’ultima carrozza dove avvicinava le ragazze e le palpeggiava ripetutamente, fingendo che il contatto fosse avvenuto per caso. Dopo le segnalazioni sullo stesso treno sono saliti anche i poliziotti, in borghese. Gli agenti sono così riusciti subito a individuare il 24enne, su indicazione di una delle due ragazze che lo ha visto seduto intento a maneggiare il proprio cellulare.

Dopo essersi avvicinati a lui, senza farsi notare, con prontezza e tempismo, lo hanno bloccato prima di giungere alla stazione di Affori, scalo dove le ragazze avevano riferito di averlo sempre visto scendere. Lo straniero non ha opposto alcuna resistenza e dopo essere stato sottoposto a specifici accertamenti negli uffici della Polfer è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento