Cronaca Centro Storico / Via Andrea Appiani

Si sente male dopo aver bevuto vodka a 13 anni, soccorsa ragazzina a Monza

L'intervento nella serata di giovedì in via Appiani

Una serata "alcolica" finita in ospedale. Intervento di soccorso giovedì sera a Monza, in via Appiani per una ragazzina di tredici anni che si è sentita male dopo aver bevuto della vodka. La chiamata di emergenza è scattata poco dopo le 20 e sul posto è intervenuta una ambulanza del 118 insieme ai carabinieri della compagnia di Monza.

In strada, in centro, i sanitari del 118 hanno trovato la giovane che è stata soccorsa e trasferita in codice giallo all'ospedale San Gerardo. La ragazza ha accusato sintomi compatibili con l'eccessiva assunzione di sostanze alcoliche e ora fortunatamente sta bene. Insieme alla tredicenne in via Appiani c'erano altri due minorenni: ora sono in corso gli accertamenti per capire dove i ragazzini si siano procurati l'alcol che potrebbe anche essere stato acquistato online.

Alcol a minorenni, i controlli

Nel weekend proprio in contrasto alla vendita e alla somministrazione di alcol a minorenni la polizia locale di Monza ha effettuato diversi controlli nelle aree del centro e della movida, in prossimità di locali. Durante il servizio non erano emerse irregolarità ma l'attenzione nei confronti del fenomeno resta alta. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sente male dopo aver bevuto vodka a 13 anni, soccorsa ragazzina a Monza

MonzaToday è in caricamento