Ragazzine violentate tra Brianza e lecchese: convalidato il fermo per il 35enne

Il presunto autore delle violenze è un cittadino brasiliano di 35 anni, fermato a Bologna

Immagine repertorio

È stato convalidato dal gip di Bologna il fermo del 35enne brasiliano, residente a Berbenno (Sondrio), accusato di aver molestato due ragazzine a Monza e Casatenovo (Lecco); ma al vaglio degli inquirenti ci sarebbero anche altri episodi.

L'uomo — Rodriguez D.S. — era stato fermato venerdì 23 marzo a Imola dagli agenti della squadra mobile di Milano. Secondo quanto trapelato il 19 marzo scorso avrebbe seguito una 13enne di Monza nel portone del suo palazzo e successivamente l'avrebbe aggredita nell'ascensore, dove era riuscito a intrufolarsi. Lei gli avrebbe morso la mano ed era riuscita a divincolarsi rifugiandosi nella sua abitazione.

Lo stesso giorno, secondo gli investigatori, l'uomo avrebbe seguito un'altra ragazzina, a Casatenovo, sempre mentre rincasava. L'avrebbe seguita dalla fermata dell'autobus fin dentro casa dove, nell'androne del palazzo, l'avrebbe palpeggiata e trascinata via tappandole la bocca. La ragazzina è riuscita ad evitare la violenza urlando e divincolandosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma potrebbero essere solo gli ultimi tentativi di una serie: all'esame degli investigatori ci sarebbero  altri casi di violenza, sempre accaduti tra la Brianza e la provincia di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento