Baby gang in azione sul treno, botte e minacce a 17enne per rapinarlo

I tre - tutti minorenni - sono stati arrestati dai carabinieri di Seregno. L'episodio su un treno della linea Milano-Seveso-Asso

Un treno

Malmenato e rapinato a 17 anni da una baby gang di coetanei: due minori italiani e un terzo di origine albanese che sono stati identificati e arrestati dai carabinieri di Seregno. E’ accaduto domenica sera su un treno della linea Milano-Asso. I tre giovanissimi rapinatori sono saliti sul treno delle 20.04 in partenza da Milano Affori e diretto a Camnago-Lentate-Seveso.

In cerca di qualcuno da rapinare, i malviventi sono saliti al piano superiore di una carrozza. Qui, stava viaggiando da solo il 17enne rimasto vittima del branco. I rapinatori si sono avvicinati. All’inizio hanno chiesto una sigaretta: “Mi spiace, non fumo” è stata la risposta della vittima. Dopo aver tentato di ottenere il cellulare con delle minacce, i tre hanno malmenato il ragazzo, portandogli via oltre allo smartphone anche una felpa. Poi sono scappati, scendendo alla stazione di Seveso.

Qui è sceso anche il 17enne, denunciando subito quanto era accaduto al capostazione. I carabinieri, grazie all’identikit e ai dati in loro possesso (uno dei rapinatori, italiano, aveva già precedenti) sono riusciti a rintracciare i rapinatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento