rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Tragedia in acqua / Cornate d'Adda

Si tuffa in acqua e non riemerge, ragazzo muore dopo un bagno a 22 anni

Il dramma si è consumato martedì nel tardo pomeriggio in Brianza

Un tuffo per rinfrescarsi in una giornata di calura estiva si è trasformato in tragedia a Cornate d'Adda. Un ragazzo di 22 anni, un giovane di origini peruviane residente a Bergamo, è morto nella giornata di mercoledì dopo un ricovero d'urgenza in ospedale avvenuto in seguito a un incidente nelle acque dell'Adda martedì pomeriggio.

Il 22enne, secondo quanto al momento emerso, intorno alle 17.30 si sarebbe tuffato nel fiume all'altezza di via Alzaia e non sarebbe più riemerso, attirando l'attenzione di alcuni cittadini presenti che hanno attivato i soccorsi. A Cornate d'Adda sono intervenuti i mezzi del 118 inviati dalla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza Urgenza con un'ambulanza e l'elicottero insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri della compagnia di Vimercate.

Tratto in salvo e portato fuori dall'acqua è stato poi soccorso dal personale sanitario che ha avviato sul posto le manovre di rianimazione. Il 22enne è stato trasferito all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in arresto cardiocircolatorio e le sue condizioni sono apparse molto gravi. Nella giornata di mercoledì poi il decesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa in acqua e non riemerge, ragazzo muore dopo un bagno a 22 anni

MonzaToday è in caricamento