rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Dramma nella cava alle porte di Monza: ragazzo si tuffa e scompare

È successo nella notte tra sabato e domenica 7 agosto, i sommozzatori stanno scandagliando il fondo

Per cercare un po' di fresco si è tuffato insieme ad alcuni amici all'interno della cava ma quelle acque scure lo hanno inghiottito e per il momento non hanno ancora restituito il suo corpo. Un ragazzo romeno di 29 anni è scomparso all'interno della cava di via Buccinasco a Milano nella notte tra sabato e domenica 7 agosto.

Tutto è accaduto intorno alle 2:15 quando l'uomo, durante una grigliata in compagnia di alcuni amici, si è tuffato nello specchio d'acqua dove vige il divieto di balneazione insieme ad altre persone. Il 29enne, tuttavia, non è più riuscito a guadagnare la riva e ha iniziato ad annaspare. Non vedendolo riemergere i ragazzi che erano con lui hanno lanciato l'allarme e sul posto sono intervenuti sia i soccorritori del 118 che i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano. Sono scattate le ricerche ma purtroppo non hanno dato alcun esito.

Le operazioni sono ricominciate nella mattinata di domenica quando sul posto sono ritornati i sommozzatori del 115. Secondo quanto trapelato pare che l'acqua torbida stia rendendo tutto particolarmente difficile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma nella cava alle porte di Monza: ragazzo si tuffa e scompare

MonzaToday è in caricamento