Cronaca

Fa un complimento su Facebook alla ragazza "sbagliata": picchiato a sangue dal branco

Un tristissimo episodio di bullismo avvenuto a Gorgonzola che ha per vittima un 17enne

Un “mi piace” su Facebook, un commento alla ragazza sbagliata.

E' questa la colpa che un 17enne di Gorgonzola ha dovuto scontare a suon di botte in un parchetto di Gorgonzola dove dei bulli gli hanno fatto pagare il fio riversandosi su di lui con cinture, bastoni e tirapugni.

Lo hanno pestato a sangue senza alcuna pietà e prima ancora lo avevano minacciato per giorni sui social network.

I ragazzi che si sono resi responsabili di questo incivile gesto sono tutti stranieri, originari dell'Est Europa.

Sia la vittima che i sui aggressori frequentano l'Accademia Formativa Martesana il cui preside, dopo aver appreso il fatto, ha deciso per l'espulsione dei ragazzi responsabili dell'aggressione nonostante il fatto abbia avuto luogo fuori dalle aule scolastiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa un complimento su Facebook alla ragazza "sbagliata": picchiato a sangue dal branco

MonzaToday è in caricamento