Raid vandalico contro il sindaco nel Comune di 37 abitanti

Tagliate le gomme dell'auto; il tutto dopo scritte minacciose

Il piccolo Comune sulle montagne

Raid intimidatorio contro Antonella Invernizzi, il sindaco di Morterone, il comune abbarbicato sulle montagne della provincia di Lecco, noto per essere uno dei meno abitati d'Italia con i suoi 37 residenti.

Qualcuno nella notte ha tagliato due gomme dell'auto del primo cittadino, rovinando poi anche la carrozzeria con un punteruolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recentemente nel comune montano erano apparse anche scritte contro il sindaco, che comunque non si dice per nulla intimidita e del tutto intenzionata a portare avanti col massimo impegno il suo mandato. Sull'accaduto indagano le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento