menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Anziano preso a calci e pugni fino a rompergli il naso per qualche soldo: arrestato rapinatore

In piazza a Cernusco sul Naviglio

Ha spinto a terra un anziano e lo ha preso a calci e pugni per farsi consegnare del denaro che l'uomo, comunque, non aveva con sé. La violenta rapina ai danni di un pensionato si è consumata a Cernusco sul Naviglio nella serata di mercoledì, nella centralissima piazza Matteoti.

Poco dopo l'aggressione, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i carabinieri sono riusciti a identificare e fermare il responsabile che si era diretto in un locale pubblico. Si tratta di un ragazzo di ventisei anni del posto che ora è stato arrestato in flagranza di reato.

Il giovane ha avvicinato la vittima in piazza e ha chiesto all'anziano del denaro. L'uomo ha detto di non avere con sè contanti ma il rapinatore lo ha aggredito, buttandolo a terra e colpendolo al volto con calci e pugni fino a rompergli il setto nasale. Una volta messe le mani sul portafogli della vittima e constatato che era vuoto, il ragazzo si è allontanato. E poco dopo è stato raggiunto dai militari.

A causa delle botte ricevute invece l’anziano è stato trasportato all'ospedale di Cernusco sul Naviglio e medicato per la frattura del setto nasale e dimesso, dopo una notte in osservazione, con 15 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

  • social

    Festa del Gatto, dove adottare un felino a Monza

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento