Rapina in banca a Macherio: bandito armato minaccia il cassiere e scappa con i contanti

È successo nel pomeriggio di mercoledì. Sul caso indagano i carabinieri

Immagine repertorio

Cappello in testa, occhiali da sole per mascherare il volto e taglierino in mano. Si è presentato alla cassa, ha minacciato il dipendente dell'istituto di credito facendosi consegnare tutti i contanti ed è scappato facendo perdere le proprie tracce. Rapina nel pomeriggio di mercoledì 9 ottobre alla Banca popolare di Sondrio di Macherio e sul caso stanno indagando i militari del comando provinciale di Monza.

Tutto è accaduto intorno alle 15.30 quando il malvivente, descritto come un cittadino italiano, si è presentato alla cassa. In pochi attimi ha afferrato banconote per 1.500 euro. Poco dopo è scappato per le vie circostanti senza lasciare nessuna traccia. Nessuna persona è rimasta ferita.

Gli investigatori stanno cercando di dare un nome e un cognome al malvivente, qualche dettaglio in più potrà arrivare dall'analisi delle telecamere a circuito chiuso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

  • Alle porte della Brianza apre un nuovo supermercato

Torna su
MonzaToday è in caricamento