Punta un coltello contro donna al bancomat e la rapina: arrestato 19enne

Il giovane rapinatore è stato arrestato a Seregno

Un ragazzo di 19 anni residente a Seregno è stato arrestato nella serata del 4 novembre 2020 a Mariano Comense con l'accusa di rapina aggravata. I carabinieri della Tenenza di Mariano Comense sono intervenuti in piazza Roma dove una donna ha raccontato di essere stata rapinata subito dopo avere prelevato alla sportello bancomat.

Secondo il racconto della vittima il giovane rapinatore le si è avvicinato e con un coltello l'ha minacciata affinché gli consegnasse l'importo appena prelevato, pari a 150 euro. Subito dopo il ragazzo si è allontanato facendo momentaneamente perdere le proprie tracce, ma grazie al racconto e alla descrizione forniti dalla vittima i militari sono riusciti a rintracciarlo mentre usciva da un supermercato dove, tra l'altro, aveva appena rubato alcuni generi alimentari. Il giovane malvivente, trovato in possesso della refurtiva, è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento