Rapina un supermercato, malvivente arrestato nel negozio a Cesano Maderno

La rapina venerdì sera all'orario di chiusura. La prontezza di una delle cassiere ha consentito di dare l'allarme ai carabinieri della Compagnia di Desio che sono accorsi sul posto e hanno arrestato il malvivente

IMMAGINE DI REPERTORIO

Fingendo di avere con sè una pistola ha fatto irruzione in un supermercato e minacciato un addetto alla cassa, facendosi consegnare 300 euro. Il rapinatore è entrato in azione a Cesano Maderno, venerdì sera, in un super della cittadina, poco prima della chiusura.

Quando il direttore del punto vendita ha realizzato quanto stava accadendo ha tentato di fermare il bandito che non si è dato per vinto, scagliandosi contro di lui con un grosso cacciavite. Durante la colluttazione una delle cassiere ha avuto la prontezza di avvisare i carabinieri della compagnia di Desio che in pochi attimi sono accorsi sul posto e hanno fatto scattare le manette per il rapinatore. 

L'arresto per l'uomo, un italiano di 55 anni, è scattato in flagranza di reato ma anche di fornte ai militari il rapinatore ha tentato, con la violenza di divincolarsi. In seguito all'accaduto fortunatamente nessuna delle persone coinvolte ha riportato lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento