rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Si fingono poliziotti e grazie a un finto posto di blocco svaligiano un furgone carico di regali di Natale

E' successo a Bresso, alle porte della Brianza

Hanno inscenato un posto di blocco, fermato e fatto scendere dal mezzo il conducente di un furgone Bartolini. Poi lo hanno minacciato con una pistola e sequestrato per alcuni minuti: il necessario per allontanarsi dal luogo del finto controllo e per scappare con il furgone. Infine hanno fatto perdere le loro tracce e del mezzo carico di colli, quasi sicuramente oggetti di elettronica e regali di Natale.

È successo nella mattinata di mercoledì a Bresso. Sul caso indagano le forze dell'ordine che stanno cercando di individuare il commando composto da tre persone. Non è ancora stato quantificato il valore dei pacchi finiti nelle mani dei delinquenti.

Una rapina fotocopia era accaduta lo scorso settembre a Cinisello Balsamo, ma in quel caso uni dei tre banditi era stato arrestato e il furgone del corriere espresso ritrovato poco dopo. In quel caso il conducente era riuscito a buttarsi giù dal mezzo e aveva chiamato il 112. In manette in quel caso un cittadino ecuadoriano di 27 anni con alcuni piccoli precedenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono poliziotti e grazie a un finto posto di blocco svaligiano un furgone carico di regali di Natale

MonzaToday è in caricamento