Armato di coltellino rapina il super poi fugge e tenta di rubare un'auto: arrestato

L'inseguimento a Biassono

IMMAGINE DI REPERTORIO

Con il volto travisato da una sciarpa e un cappello ha fatto irruzione nel supermercato Eurospin, a Biassono, e puntando un taglierino contro la cassiera ha preteso l'incasso. 

La rapina, che ha colpito per l'ennesima volta il discount di via Gerardo dei Tintori, è avvenuta giovedì pomeriggio intorno alle 14. Il rapinatore, dopo aver messo le mani sul denaro, 400 euro in contati, ha tentato la fuga. A rincorrerlo però ci ha pensato il titolare del punto vendita che si è lanciato all'inseguimento aiutato da un passante.

Il rapinatore in fuga, messo alle strette, per riuscire a far perdere le proprie tracce ha provato a fermare anche un'auto in transito nel tentativo di rapinare un veicolo. Intanto però sul posto, in seguito all'allarme lanciato dal titolare del negozio, sono accorsi i carabinieri che hanno raggiunto il rapinatore e lo hanno arrestato.

L'uomo, 59 anni, italiano, pregiudicato, è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto per rapina aggravata e tentata rapina e ora si trova in carcere. Sono in corso ulteriori accertamenti per stabilire se dietro le precedenti rapine avvenute ai danni dell'Eurospin di Biassono nelle ultime settimane ci sia proprio il rapinatore arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento