Rapinatore armato di siringa in farmacia: il cliente fa lo sgambetto e lo fa arrestare

A Lissone sono scattate le manette per un pluripregiudicato di 52 anni residente a Monza

Foto repertorio

Era in fila come tutti gli altri in attesa del suo turno poi, all'improvviso, ha tirato fuori una siringa e ha improvvisato una rapina, minacciando il farmacista. Il malvivente che nel pomeriggio di lunedì è entrato in azione a Lissone, presso la farmacia comunale di via Manara, non ha però fatto i conti con il sangue freddo di uno dei clienti che lo ha fatto arrestare.

Tutto è iniziato intorno alle 17.30: il rapinatore ha mostrato la siringa, ha puntato subito ai soldi, chiedendo al farmacista l'incasso. Si è diretto dietro il bancone e ha spostato il farmacista mettendo le mani sull'incasso pari a cinquecento euro in contanti. 

Proprio mentre l'uomo, un 52enne originario della Sicilia residente a Monza, pluripregiudicato, stava per gudagnarsi la fuga con il bottino, un cliente presente al momento della rapina nella farmacia gli ha fatto lo sgambetto, facendolo rovinare a terra. Una caduta che ha segnato anche il fallimento del colpo perchè i carabinieri, giunti in pochi istanti sul posto, hanno raggiunto e arrestato il rapinatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento