Cronaca

Rapina su treno a influencer, in fuga senza soldi: nei guai rapinatore "dalle scarpe rosse"

I fatti nella serata di mercoledì: vittima della rapina un ragazzo di 19 anni di Seveso, operaio e influencer attivo sui social, aggredito proprio mentre stava per scendere dal convoglio

Carabinieri in stazione

Gli hanno sbarrato la strada proprio mentre si stava avvicinando alle porte del treno, per scendere alla prima fermata. Lo hanno bloccato per i polsi e, senza dire una sola parola, gli hanno frugato addosso, strappandogli il borsello e allontanandosi con il bottino che in realtà era inesistente perchè all'interno c'era solo un documento di identità e niente denaro.

I fatti risalgono a mercoledì 13 gennaio quando intorno alle 21.30 lungo la tratta Camnago – Seveso di un convoglio Trenord un ragazzo di 19 anni residente a Seveso, operaio e influencer attivo sui social, è stato rapinato da due persone. I malviventi poi si sono dileguati,scappando tra le carrozze e scendendo dal treno alla fermata di Seveso. E proprio qui poco dopo, grazie al tempestivo intervento dei carabinieri della compagnia di Seregno, è stato rintracciato uno dei due autori della rapina: un 26enne di origine tunisina residente a Lentate sul Seveso con numerosi precedenti.

A "incastrarlo" è stato un dettaglio: le scarpe rosse e vistose che indossava e che non sono sfuggite all'influencer che ha riconosciuto l'uomo, anche grazie a questa peculiarità, senza alcun dubbio. Ora il 26enne si trova in carcera a Monza mentre proseguono le indagini per rintracciare il complice del giovane. Non è stato possibile recuperare invece la refurtiva: illesa la vittima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina su treno a influencer, in fuga senza soldi: nei guai rapinatore "dalle scarpe rosse"

MonzaToday è in caricamento