Cronaca Stazione / Via Solferino

Lissone, colpo alla sala giochi: gestore rapinato e picchiato

Oltre alla rapina per il malcapitato anche le botte: ne avrà per dieci giorni

Rapina alla sala giochi «La Versilia» in via Solferino: nel pieno centro di Lissone. Un rapinatore solitario è entrato nel negozio mercoledì mentre un complice faceva da palo all'estrno. Minacciando il titolare, il malvivente è riuscito a farsi consegnare mille euro. Ma il gestore ha tentato di reagire ed è scattato il pestaggio.

Richiamato all'interno del locale per avere manforte dal complice anche il secondo balordo è entrato nella sala giochi e ha cercato di mettere a tacere la vittima. Tra i malviventi e il titolare è scoppiato un diverbio finito a botte. Mentre i due rapinatori sono riusciti a darsela a gambe con l'incasso, il gestore ha rimediato contusioni ed escoriazioni in tutto il corpo. Guarirà in dieci giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lissone, colpo alla sala giochi: gestore rapinato e picchiato

MonzaToday è in caricamento