Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Stazione / Via Enrico Arosio

Ragazzino minaccia due giovani e ruba collana e smartphone sul treno: denunciato

A sventare la rapina e a costringere il ragazzino a riconsegnare il bottino alle vittime è stato un 18enne che ha assistito alla scena e ha anche permesso alla polizia di identificare l'autore

Ha avvicinato due ragazzini che viaggiavano sullo stesso treno e con le minacce e la forza li ha derubati, portando via gli smartphone che avevano con sé e strappando di dosso a una delle vittime una catenina d'oro che aveva al collo. Poco dopo però il giovane, 16 anni, è stato costretto a restituire l'intero bottino da un viaggiatore, un ragazzo di 18 anni, che aveva assistito all'intera scena, decidendo di intervenire in difesa delle vittime.

La rapina (poi sventata) si è consumata domenica sera intorno alle 19 sul treno 25867 della linea Milano-Bergamo mentre il convoglio stava per giungere alla stazione di Monza. E proprio qui, in seguito alla segnalazione, sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante della Questura di Monza che hanno bloccato il giovane rapinatore.

Fondamentale per l'individuazione del ragazzino è stato anche l'intervento del viaggiatore che ha impedito che la rapina fosse portata a termine. Entrambe le vittime, insieme all'autore del gesto che ora è stato denunciato, risultano minorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino minaccia due giovani e ruba collana e smartphone sul treno: denunciato

MonzaToday è in caricamento