"Se non mi apri la porta ti uccido", poi rapina la moglie e scappa: arrestato

È successo a Cesano Maderno, nei guai un uomo italiano di 47 anni, arrestato dai carabinieri

Immagine repertorio

Per troppo tempo non aveva trovato il coraggio di denunciare tutto. Maltrattata dall’ex fidanzato, con problemi di alcol, che le chiedeva di continuo soldi, una donna romena di 44 anni si è decisa a fare arrestare il marito: un italiano di 47 anni, residente a Cesano Maderno. La loro relazione, sempre più turbolenta, era in crisi da un po’, proprio per i suoi atteggiamenti violenti. 

Mercoledì sera verso le 23.30 l’ultimo episodio. L’uomo si è recato sotto la casa della donna, minacciando di ucciderla se non avesse aperto. La moglie ha aperto la porta. Lui l’ha aggredita, minacciandola con un taglierino e portandole via 600 euro . Terrorizzata, la 44enne ha chiamato i carabinieri. I militari l’hanno soccorsa. Poi hanno rintracciato il marito e lo hanno arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento