Cronaca Ornago / Via A. Moro

Ornago, rapina in posta: scappano con 40mila euro di bottino

I due malviventi italiani hanno sorpreso la direttrice dell'ufficio all'apertura e dopo la rapina sono fuggiti a bordo della sua auto

Mattinieri i due rapinatori che sabato mattina, alle 7.30 hanno aspettato la direttrice dell’ufficio postale di Ornago per costringerla ad aprire la cassaforte.

Un piano architettato nei minimi dettagli da due italiani armati di una pistola che avevano pianificato spostamenti e orari dell’azione evidentemente da tempo.

I due non appena la donna ha aperto l’ufficio e attivato l’apertura della cassaforte hanno rinchiuso lei e altri tre dipendenti nel bagno in attesa delle ore 8, quando si sarebbe ultimata l’apertura del caveau e il denaro sarebbe stato disponibile.

Prima di dileguarsi e far perdere le proprie tracce, a bordo dell’auto rubata alla direttrice, i due malviventi hanno prelevato 40mila euro dalla cassaforte.

Durante la rapina fortunatamente nessun ferito. Sono in corso le indagini da parte dei Carabinieri di Vimercate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ornago, rapina in posta: scappano con 40mila euro di bottino

MonzaToday è in caricamento