Rapina all'ufficio postale: malviventi arrestati dai carabinieri di Desio

Il colpo martedì pomeriggio a Rescaldina. I malviventi in fuga sono stati raggiunti e arrestati dai militari brianzoli in collaborazione con i colleghi di Legnano

L'arresto

Hanno fatto irruzione nell'ufficio postale di Rescaldina intorno alle 13.30 di martedì mattina e, minacciando i dipendenti con una pistola in pugno, si sono fatti consegnare oltre 36mila euro in contanti.

La fuga con il bottino di tre malviventi italiani pluripregiudicati di 36, 49, e 54 anni però non ha avuto il finale sperato. Dopo il colpo all'ufficio postale di via Varesina è scattato immediatamente l'allarme presso la Centrale Operativa della Compagnia di Legnano che ha attivato il piano antirapina. Sul posto è giunto personale del Nucleo Operativo di Desio, impegnato in quella zona in un altro servizio, che ha intercettato e seguito la macchina dei rapinatori.

GUARDA IL VIDEO

Mentre due dei malviventi infatti erano all'interno a prelevare l'incasso un terzo uomo era impegnato all'esterno a fare da palo, pronto a partire insieme ai complici a bordo di un'autilitaria. 

I carabinieri, che sapevano che i rapinatori avevano con sè un’arma da fuoco, hanno atteso che questi uscissero dal centro abitato, bloccando tutte le vie di fuga. I malviventi sono stati fermati e arrestati nei pressi della strada statale Saronnese.

L’intera refurtiva è stata restituita all’ufficio postale così come le due auto utilizzate dai rapinatori, risultate rubate, sono state riconsegnate ai legittimi proprietari. 

I tre si trovano ora in carcere e la pistola che avevano in pugno, una replica priva del tappo rosso, è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento