Armato di coltello minaccia e rapina due minorenni in pochi minuti a Bernareggio

Un ragazzo di vent'anni di Agrate Brianza è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare. Dallo scorso 20 novembre era già in carcere a causa di un'altra rapina

Immagine di repertorio

Ha impugnato un coltello e, con il volto scoperto, ha minacciato e rapinato in strada due ragazzini riuscendo a mettere a segno due colpi a distanza di venti minuti l'uno dall'altro a Bernareggio. Spaventando le vittime - entrambe minorenni - in via Garibaldi e in via Europa era riuscito a farsi consegnare i loro smartphone poi era scappato via veloce. 

Ora il rapinatore entrato in azione nella serata dello scorso 2 novembre tra le 20.10 e le 20.30 è stato identificato dai carabinieri della compagnia di Vimercate che al termine delle indagini hanno notificato a M.P., 20 anni, residente ad Agrate Brianza, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Monza.

Il giovane dallo scorso 20 novembre era già in carcere perchè arrestato in flagranza di reato dopo un'altra rapina commessa nel sottopasso della stazione del capoluogo brianzolo ai danni di un uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento