Ragazzino di 15 anni aggredito e pestato a sangue per il portafogli: preso il rapinatore

Prima la tentata rapina e le botte, poi le indagini dei carabinieri. Il fatto

Immagine repertorio

Prima l'aggressione in strada e il tentativo di rapina, poi la corsa al pronto soccorso e la denuncia. Nella serata di lunedì 3 settembre il presunto rapinatore è stato identificato e accompagnato in una comunità. Nei guai un minorenne residente ad Agrate Brianza.

Tutto era accaduto ad Agrate Brianza nella serata di giovedì 8 febbraio, come riferito dai carabinieri della compagnia di Vimercate. La vittima, un ragazzo di 15 anni era stato aggredito in strada e picchiato a sangue da un balordo che voleva rubargli il portafogli. Lui era riuscito a scappare e, una volta a casa, i genitori lo avevano accompagnato all'ospedale dove era stato medicato per le contusioni all'arcata sopraccigliare e allo zigomo. Il fatto, successivamente, era stato denunciato ai carabinieri della stazione di Agrate Brianza che dopo alcuni accertamenti sono arrivati al presunto baby rapinatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella serata di lunedì i carabinieri di Agrate Brianza hanno notificato al minore la misura del collocamento in una comunità, emessa nei giorni scorsi dal tribunale dei minorenni di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento