Rapinano un ragazzo nella notte in strada con un coltello: arrestati

I carabinieri hanno trovato e fermato due rapinatori di origine marocchina a Lentate sul Seveso all’alba di martedì. Nella notte avevano minacciato e derubato un giovane residente nel comasco

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Seregno dopo la chiamata di allerta arrivata nel cuore della notte da parte di un giovane rapinato in strada da due malviventi sono scattate immediatamente.

E’ stato così che dopo nemmeno qualche ora dall’accaduto i rapinatori avevano entrambi un nome, un volto e le manette ai polsi. I fatti sono avvenuti nella notte tra lunedì e martedì a Lentate sul Seveso dove un ragazzo residente nel comasco è stato rapinato in strada del portafoglio con dentro 300 euro in contanti da due uomini che poi sono fuggiti a piedi.

I carabinieri li hanno rintracciati all’alba nell’appartamento dove si nascondevano, cercando di risalire al possibile luogo dove avrebbero trovato rifugio dopo la fuga. Nella casa oltre ai due malviventi c'era anche il bottino della rapina e il coltello usato per minacciare la vittima. In manette così sono finiti due marocchini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento