Colpo in sala giochi a Cogliate, malviventi in fuga con 700 euro in monetine

La rapina martedì mattina. Uno dei rapinatori ha puntato una pistola contro il titolare

Foto repertorio

Un bottino da settecento euro. In monetine.

A furia di accumulare pezzi da cinquanta centesimi l'uno, i rapinatori che martedì poco dopo le 9 di mattina hanno fatto irruzione alla Euro Slot di via Piave, a Cogliate, hanno messo insieme un bel bottino.

Poi hanno infilato il «tesoretto» in un sacco e sono fuggiti via. Pochi istanti dopo sul posto sono giunti i carabinieri di Desio che si sono messi subito sulle tracce dei malviventi. Ma i rapinatori devono aver puntato molto sull'effetto sorpresa.

Alle 9 del mattino, nessuno si aspettava una rapina in una sala giochi. Nemmeno il titolare, un cinese di 40 anni che si è visto entrare nel locale tre rapinatori, uno dei quali gli ha puntato contro una pistola. L’imprenditore non ha reagito così i malviventi hanno razziato l’intero fondo cassa, 700 euro in metallo.

Quando – dopo non poco lavoro – sono riusciti a infilare tutte quelle monetine in un sacco, hanno raggiunto un peso di oltre 15 chili. Se lo sono messi in spalla e sono scappati. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Desio. I malviventi, secondo i primi riscontri, paiono essere italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento