Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Colpo in sala giochi a Cogliate, malviventi in fuga con 700 euro in monetine

La rapina martedì mattina. Uno dei rapinatori ha puntato una pistola contro il titolare

Un bottino da settecento euro. In monetine.

A furia di accumulare pezzi da cinquanta centesimi l'uno, i rapinatori che martedì poco dopo le 9 di mattina hanno fatto irruzione alla Euro Slot di via Piave, a Cogliate, hanno messo insieme un bel bottino.

Poi hanno infilato il «tesoretto» in un sacco e sono fuggiti via. Pochi istanti dopo sul posto sono giunti i carabinieri di Desio che si sono messi subito sulle tracce dei malviventi. Ma i rapinatori devono aver puntato molto sull'effetto sorpresa.

Alle 9 del mattino, nessuno si aspettava una rapina in una sala giochi. Nemmeno il titolare, un cinese di 40 anni che si è visto entrare nel locale tre rapinatori, uno dei quali gli ha puntato contro una pistola. L’imprenditore non ha reagito così i malviventi hanno razziato l’intero fondo cassa, 700 euro in metallo.

Quando – dopo non poco lavoro – sono riusciti a infilare tutte quelle monetine in un sacco, hanno raggiunto un peso di oltre 15 chili. Se lo sono messi in spalla e sono scappati. Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri di Desio. I malviventi, secondo i primi riscontri, paiono essere italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo in sala giochi a Cogliate, malviventi in fuga con 700 euro in monetine

MonzaToday è in caricamento