Rapina in sala giochi: malvivente armato fugge con 2mila euro

A Varedo sabato pomeriggio

Immagine di repertorio

E' entrato nella sala giochi con il volto travisato e una pistola in pugno, dirigendosi subito verso il bancone del bar. Non ha chiesto nulla da bere ma ha preteso l'incasso e ha minacciato i dipendenti.

La rapina è avvenuta a Varedo nel pomeriggio di sabato, all'interno della Sala Giochi Las Vegas di via Circonvallazione. Il malvivente pare sia entrato in azione da solo, cercando di nascondere il suo vero volto sotto un casco integrale e tenendo in mano un'arma, forse giocattolo. 

I dipendenti hanno consegnato all'uomo il contenuto del registratore di cassa, 2mila euro in tutto, e il malvivente è fuggito via. Subito dopo l'allarme lanciato alla caserma dei carabinieri della compagnia di Desio sono iniziate le ricerche del apinatore in fuga. Indagini in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento