Irrompe nella sala slot armato di pistola, rapinatore scappa con 2mila euro

È successo a Muggiò, i carabinieri avrebbero già identificato il rapinatore

Immagine repertorio

Ha fatto irruzione armato di pistola, ha minacciato il dipendente della sala scommesse e ha portato via tutti i contanti che c'erano in cassa, circa 2mila euro in banconote di piccolo taglio. È successo nella serata di giovedì 7 giugno in una sala scommesse di via Repubblica a Muggiò.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e avrebbero già identificato il rapinatore: secondo quanto trapelato si tratterebbe di uno dei clienti abituali che, proprio nella sala scommesse, avrebbe perso numerosi contanti. Solo una settimana fa il centro scommesse aveva subito un'altra rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento