Armato di taglierino semina il panico e cerca di rapinare un supermercato: arrestato 68enne

L'uomo sarebbe l'autore della tentata rapina messa a segno all'U2 di Sovico ad agosto

Immagine repertorio

Tentata rapina. È l'accusa a cui deve rispondere un uomo di 68 anni, già noto alla giustizia, arrestato nella mattinata di giovedì 25 ottobre dai carabinieri del gruppo Monza. Secondo gli investigatori sarebbe l'autore di una rapina avvenuta nella  giornata di martedì 14 agosto all'interno del supermercato U2 di via Cazzaniga a Sovico, in Brianza.

La rapina

Il rapinatore era entrato all'interno del market armato di taglierino e si era subito diretto verso le casse. Aveva minacciato una dipendente affinché gli consegnasse tutti i contanti, ma era dovuto scappare senza un euro: messo in fuga da un altro cliente.

Le indagini

I carabinieri sono arrivati al 68enne grazie alle immagini riprese dalle telecamere di video-sorveglianza. Nella giornata di giovedì è stato tratto in arresto in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gap del tribunale di Monza. L'uomo, originario della provincia di Foggia, è stato ristretto nella sua abitazione di Biassono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento