Rapina e sparatoria alle Poste di Cogliate: preso il secondo malvivente

I carabinieri l'hanno trovato in un appartamento di Cinisello Balsamo: quel giorno fuggì prendendo in ostaggio un'automobilista

Venerdì 31 gennaio, nel pomeriggio, è stato arrestato il secondo rapinatore che aveva colpito l'ufficio postale di Cogliate il 18 gennaio. Durante l'assalto un carabiniere era rimasto ferito, per un colpo d'arma da fuoco, e una dipendente delle poste e una passante erano stati di fatto usati come ostaggi.

Il primo rapinatore, ferito, era stato arrestato immediatamente. L'altro, invece, era scappato proprio prendendo in ostaggio una donna al volante della propria automobile e costringendola ad accompagnarlo alla stazione di Ceriano Laghetto. Ma era stato comunque identificato e i militari si sono messi sulle sue tracce: si tratta di Salvatore Rugolo, un 48enne noto alle forze dell'ordine per una serie di rapine, considerato molto pericoloso.

Alla fine lo hanno trovato: si nascondeva in un appartamento nel centro di Cinisello Balsamo. I carabinieri sono entrati in casa e l'hanno trovato: aveva ancora con sé l'arma usata durante la rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento