Spruzza lo spray urticante in faccia al titolare di un negozio e tenta di rapinarlo

Il responsabile dell'accaduto è stato rintracciato e denunciato: si tratta di un rapinatore incensurato appena 18enne residente alle porte di Monza

I fatti a Monza

Non aveva con sè coltelli e nemmeno pistole giocattolo. Per tentare di rapinare un negozio in centro Monza un 18enne incensurato ha impugnato uno spray urticante al peperoncino, nella speranza di fuggire via a piedi con l'incasso.

Il colpo però è fallito e il giovane rapinatore alle prime armi è stato rintracciato, fermato e denunciato dalla Polizia di Stato. Il 18enne ha fatto capolino, zainetto in spalla, all'interno di un negozio di articoli etnici in via Lambro al civico 5 lunedì sera intorno all'orario di chiusura, pochi minuti prima delle 19.15. Fingendosi interessato ad alcuni articoli ha distratto il titolare, solo in quel momento all'interno dell'esercizio. Quando l'uomo meno se lo aspettava e pensava di aver appena concluso una vendita il 18enne anzichè tirare fuori il portafogli e pagare l'articolo acquistato ha estratto uno spray urticante al peperoncino e lo ha spruzzato in faccia al titolare. Il ragazzo ha messo mano all'incasso presente nel registratore di cassa e ha tentato la fuga.

L'uomo, 40 anni, nonostante fosse stato colpito dalla sostanza, ha tentato di reagire e ha provato a fermare il ragazzo. Al termine di una breve colluttazione che è proseguita anche in strada, fuori dall'esercizio commerciale, il giovane è riuscito a fuggire via ma al titolare del negozio è rimasto tra le mani lo zainetto del 18enne grazie al quale la polizia è riuscita a risalire a lui.

A chiamare le volanti del commissariato di viale Romagna è stato lo stesso proprietario che ha raccontato agli agenti l'accaduto e ha fornito una sommaria descrizione del rapinatore, sottolinenadone la giovane età e l'abbigliamento sportivo.

Grazie agli effetti personali presenti nello zainetto i poliziotti poco dopo hanno suonato alla porta dell'abitazione del ragazzo e lo hanno identificato. Per il giovane, appena 18enne, e residente in un comune alle porte di Monza, è scattata una denuncia per tentata rapina aggravata. In via Lambro invece per soccorrere la vittima è arrivata un'ambuanza del 118 ma non è stato necessario per il 40enne il trasporto in ospedale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento