menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazza presa a schiaffi in stazione per il telefono: arrestato un uomo

L'inseguimento e l'arresto

Ragazza aggredita e derubata

Ha rubato il telefono a una ragazza, prendendola a schiaffi, in stazione, dopo aver finto una caduta. Dopo il colpo poi il rapinatore è fuggito via in direzione della fermata dell'autobus in piazza Castello e qui l'uomo, un 38enne milanese, è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Monza che lo hanno raggiunto e fermato.

La rapina

I fatti sono avvenuti nella serata di lunedì nei pressi della stazione monzese, intorno alle 22.30. La giovane vittima, 22 anni, ha raccontato di essere stata rapinata mentre poco prima era ferma all'altezza del binario 2 in attesa del treno.

La giovane ha notato l'uomo correre in direzione del convoglio e inciampare, così si è prodigata per aiutarlo. Proprio in quel frangente, approfittando della generosità della ragazza, il malvivente l'ha colpita al volto con uno schiaffo e l'ha fatta cadere, strappandole il cellulare dalle mani. Immediatamente i passanti hanno lanciato l'allarme al commissariato di polizia di Monza e una volante è giunta sul posto in pochi istanti, arrestando il 38enne che nel frattempo era stato inseguito da alcuni ragazzi che avevano assistito alla scena.

L'arresto

Durante la fuga il rapinatore aveva anche provato a disfarsi dello smartphone, un Iphone 5S, che aveva lanciato durante la corsa. Il cellulare è stato recuperato e riconsegnato alla proprietaria. Il 38enne milanese invece è stato arrestato per rapina: sul suo conto dai controlli di polizia sono emersi numerosi precedenti in materia di reati contro il patrimonio e legati alla droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento