rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Lentate sul Seveso

Paura sul treno: baby rapinatori aggrediscono e rubano pochi euro ad alcuni coetanei

Il fatto è accaduto sabato pomeriggio sui vagoni delle Ferrovie Nord

Paura su un vagone delle Ferrovie Nord: due baby rapinatori prendono di mira alcuni coetanei che erano con loro sul treno Camnago-Milano Cadorna e che stavano rientrando a casa. Da quanto riferiscono i carabinieri, intervenuti sul posto, i baby aggressori avrebbero colpito le vittime con calci e pugni per poi rubargli i pochi spiccioli che avevano in tasca e scappare in un altro vagone. Ma ad impedire la fuga sono stati alcuni passeggeri che hanno notato la scena. Immediata la telefonata al 112. Nel frattempo è stato avvisato anche il capotreno che giunto alla stazione di Bovisio Masciago ha fermato il convoglio.

Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio che sono riusciti a rintracciare i due presunti rapinatori. Si tratta di un 18enne italiano e di un ragazzino minorenne di origine egiziana. I due sono stati riconosciuti dalle vittime e sono stati accompagnati in carcere  con l’accusa di rapina su disposizione del Sostituto di turno rispettivamente della Procura della Repubblica di Monza e di quella per i minorenni di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura sul treno: baby rapinatori aggrediscono e rubano pochi euro ad alcuni coetanei

MonzaToday è in caricamento