Tira uno schiaffo alla cassiera puntandole la pistola e scappa facendo cadere i soldi

La rapina intorno alle 18.30 di giovedì sera al supermarket TuoDì di via Giotto

E' entrato da solo, con una pistola in pugno e il casco integrale a coprirgli il volto, e si è diretto verso l'unica cassiera presente nel piccolo supermercato TuoDì di via Giotto.

L'uomo, si presume italiano, si è rivolto alla donna chiedendole di aprire il cassetto con l'incasso e le ha puntato contro una pistola semiautomatica di piccole dimensioni. La commessa, spaventata e sotto choc ha esitato, e quell'indugio le è costato uno schiaffo violento sulla guancia. Dopo averla colpita, il rapinatore ha aperto la cassa e ha preso le banconote, facendone cadere diverse a terra, nella foga di rubare il denaro e fuggire via.

Con poche centinaio di euro in tasca poi il malvivente è uscito dal negozio ed è salito in sella a una moto su cui lo attendeva un complice, anche lui con il volto coperto da casco integrale. Dopo la chiamata di allerta ricevuta dal commissariato di viale Romagna in via Giotto sono intevenuti gli agenti della Polizia di Stato che stanno conducendo le indagini. I poliziotti ritengono che si possa trattare di malviventi non professionisti, a giudicare dalle banconote fatte cadere a terra e dall'esiguo incasso portato via. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento