menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Due rapine in strada in poche ore a Monza: arrestato un 28enne con un coltello

Il rapinatore è stato arrestato dai carabinieri di Monza. In corso le indagini della polizia per rintracciare un secondo rapinatore

Rapina in strada, arrestato un 28enne

Ha tentato di rapinare un cittadino straniero richiedente asilo in strada, in viale Libertà, sabato sera, tirandogli una testata al volto per minacciarlo e mostrandogli un coltello. Il malvivente però non ha nemmeno fatto in tempo ad allontanarsi perchè è stato raggiunto e fermato dai carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della compagnia di Monza che lo hanno sorpreso durante un servizio di controllo. 

In manette, in flagranza di reato, è finito un 28enne nigeriano già noto alla forze dell'ordine per i suoi numerosi precedenti. Addosso il rapinatore aveva un coltello che aveva usato per convincere la vittima a consegnare eventuale denaro ed effetti personali.

Rapina all'alba nel sottopasso di via Bergamo

All'alba di sabato mattina invece a Monza si è consumata un'altra rapina in strada nel sottopasso di via Bergamo. Questa volta a intervenire è stata la polizia di Stato che è stata chiamata direttamente dalla vittima che ha chiesto aiuto agli agenti. L'uomo ha detto di essere stato avvicinato da uno straniero in bicicletta che prima gli avrebbe chiesto se avesse acquistato droga da un pusher marocchino e poi avrebbe iniziato a perquisirlo, mettendogli le mani addosso e rubandogli il telefono e il portafoglio dietro la minaccia di un coltello. Dopo la rapina il malvivente è fuggito via e sono in corso le indagini dei poliziotti per identificarlo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento