Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Arcore

Rapina in villa ad Arcore: proprietaria minacciata con un cacciavite

In fuga due malviventi

Le hanno puntato un cacciavite contro e l'hanno minacciata, terrorizzandola, prima di fuggire via senza lasciare tracce. E' successo ad Arcore venerdì sera quando una donna ha sorpreso i ladri all'interno della sua abitazione in zona cimitero.

La signora era uscita poco prima per una commissione veloce e, al suo rientro, si è trovata faccia a faccia con i malviventi. I due uomini avevano avuto il tempo di cercare i preziosi al piano superiore e avevano già arraffato alcuni gioielli. La donna però è rientrata prima del previsto e i malviventi sono stati interrotti.

Per assicurarsi la fuga i due uomini le hanno puntato addosso un cacciavite e l'hanno minacciata. La proprietaria è così rimasta immobile fino a che i due non si sono allontanati e poi ha chiamato i carabinieri.

Sul furto in villa, trasformatosi in rapina impropria, indagano i carabinieri della compagnia di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in villa ad Arcore: proprietaria minacciata con un cacciavite

MonzaToday è in caricamento