Si finge un cliente e poi rapina la banca: colpo da 2600 euro a Muggiò

Il malvivente solitario è entrato in azione nella mattinata del 19 marzo

Immagine di repertorio

E' entrato in banca, si è avvicinato allo sportello simulando un'operazione finanziaria e poi ha mostrato il taglierino, rivelando il suo vero intento: rapinare gli sportelli. 

E' successo martedì mattina a Muggiò, presso la filiale del Banco di Desio. Fingendo di voler portare a termine un'operazione finanziaria si è fatto consegnare dal cassiere la somma di 2600 euro, minacciandolo poi con un taglierino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo aver messo a segno il colpo poi il rapinatore solitario si è dileguato, scappando via probabilmente a piedi per le vie limitrofe. Sul posto sono subito intrevnuti i carabinieri della compagnia di Desio che ora stanno indagando per risalire al responsabile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento