Vede i carabinieri e scappa: arrestato rapinatore latitante

L'episodio è accaduto domenica a Limbiate. L'uomo è stato trovato al Parco delle Groane

Parco delle Groane (immagine repertorio)

Non appena ha visto i carabinieri ha tentato la fuga. Ma è stato raggiunto e arrestato. A finire in manette domenica a Limbiate un latitante che lo scorso 11 luglio aveva rapinato una donna a Corsico.

Il rapinatore - un marocchino del '94, senza fissa dimora e pregiudicato - è stato individuato dai carabinieri di Cesano Maderno all'interno del Parco delle Groane, durante un servizio di perlustrazione. Il giovane, vedendo i miliari, ha cercato di scappare con la Renault Megane a bordo della quale si trovava con un altro nordafricano, poi risultata intestata a un prestanome. Poco dopo, però, mentre il passeggero è riuscito a dileguarsi tra gli alberi, il 25enne è stato bloccato.

Inizialmente il pregiudicato, sprovvisto di documenti, ha dato delle generalità false. Ma al termine delle operazioni di identificazione, i militari hanno capito che il marocchino era destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare per la rapina messa a segno lo scorso luglio, quando aveva rubato 100 euro a una donna dopo averla minacciata. A quel punto l'uomo è stato arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento