rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Rapine e arresti / Desio

Il rapinatore che colpisce due volte la stessa farmacia: "Sono quello di ieri"

Arrestato un 36enne che si nascondeva in hotel

Ci aveva già provato una volta ed era riuscito a uscire da quella farmacia con diverse centinaia di euro di bottino. E così ha pensato di ritornarci. E ha anche "firmato" il colpo. "Sono quello di ieri" ha detto al farmacista che l'altro giorno si è ritrovato davanti al bancone quell'uomo con il volto travisato e un paio di forbici in mano, impugnate come un'arma.

La rapina (per la seconda volta) alla stessa farmacia

Dopo il colpo alla farmacia Molgora, in piazza Don Giussani, in pieno centro a Desio, il rapinatore - un 36enne residente in provincia di Brescia - è scappato via con circa 350 euro nascosti frettolosamente nelle tasche, La scena non è sfuggita a un barista che ha tentato di fermare la fuga del rapinatore: il 36enne è riuscito a fuggire ma a terra ha lasciato il giubbotto. E quella corsa, verso il parco Tittoni, senza la giacca addosso, ha permesso ai carabinieri di individuare l'uomo.

"Vado a fare jogging" ma dalle tasche spuntano i soldi

In centro sono subito intervenute diverse pattuglie dei carabinieri della compagnia di Desio che hanno individuato il 36enne in fuga e lo hanno fermato. Davanti ai militari l'uomo ha provato a giustificarsi, dicendo di essere diretto al parco, per fare jogging. Dai jeans però spuntavano diverse banconote: i soldi di cui si era impossessato poco prima in farmacia.

Il 36enne è stato accompagnato in caserma e - alla luce dei riscontri con i filmati riprese dalle telecamere di sicurezza dell'esercizio che lo mostravano in azione - è stato arrestato. Il 36enne aveva scelto un albergo poco distante per nascondersi e proprio in quella stanza di hotel sarebbe tornato se i carabinieri non lo avessero fermato. L'uomo si trova ora in carcere a Monza. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore che colpisce due volte la stessa farmacia: "Sono quello di ieri"

MonzaToday è in caricamento