Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Inchiodato dalle telecamere il rapinatore dei treni: 20enne immortalato mentre fugge

Il giovane è stato arrestato

Aveva approfittato della gentilezza di una giovane studentessa, sfilandole dalle mani una banconota da cinquanta euro e poi era fuggito via tra i vagoni. Ora la rapina, avvenuta su un convoglio Trenord due settimane fa, ha un colpevole. I carabinieri di Desio hanno arrestato un giovane di 20 anni, italiano. Disoccupato, tossicodipendente e senza fissa dimora, era già noto alle forze dell’ordine. Ora è in stato di fermo per tentata rapina.

A inchiodare il giovane sono stati i fotogrammi delle telecamere in funzione nella stazione di Cesano-Groane. Gli «occhi elettronici» lo hanno immortalato mentre stava fuggendo, subito dopo essere sceso dal treno, e cercava di far perdere le proprie tracce. Ci sarebbe senz’altro riuscito, se gli occhi indiscreti della tecnologia non lo avessero video registrato. «Hai da cambiare dieci euro»? aveva chiesto il rapinatore alla studentessa di 19 anni.

La ragazza aveva risposto con gentilezza, mostrando il portafoglio e addirittura tirando fuori l’unico biglietto da cinquanta euro che aveva con sé. Per tutta risposta il rapinatore aveva strappato il denaro dalle mani della giovane, fuggendo via tra i vagoni. Un viaggiatore aveva notato la scena, si era alzato e si era gettato all’inseguimento del malvivente. Appena il treno si è fermato, il rapinatore è sceso dal vagone, correndo via. Nella fuga ha pure perso la banconota, ritrovata dai militari e restituita alla ragazza.

I fotogrammi, molto dettagliati, sono stati mostrati sia alla 19enne sia all’altro viaggiatore. Entrambi hanno riconosciuto senza alcun dubbio il rapinatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiodato dalle telecamere il rapinatore dei treni: 20enne immortalato mentre fugge

MonzaToday è in caricamento