Cronaca

Furti in strada e un'aggressione a Monza: tre interventi della polizia in poche ore

Sui tre episodi stanno indagando gli agenti della Questura che stanno anche visionando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza

Tre ragazze derubate in strada da due sconosciuti che avrebbero portato via un cellulare, un quarantenne aggredito e rapinato dello zaino alla fermata dell'autobus e un giovane soccorso dopo un altro violento episodio in cui avrebbe riferito di essere stato colpito in strada da sconosciuti senza motivo.

Un pomeriggio e una serata intensi quelli di venerdì per i poliziotti della Squadra Volanti della Questura di Monza che hanno effettuato diversi sopralluoghi in seguito a richieste di intervento in città. Dopo gli accertamenti avviati in mattinata in seguito a un furto all'interno di un istituto di formazione professionali con dei ladri acrobati che calandosi da una finestra sul tetto hanno sfondato il controsoffitto del locale segreteria, nel pomeriggio una volante è intervenuta in via Prampolini. A chiamare la centrale operativa sono state tre ragazze che hanno riferito di essere state derubate da due uomini che si sarebbero poi allontanati in auto, portandosi via delle bottiglie di alcolici e uno smartphone sottratti alle ragazze. Gli agenti, anche grazie alle testimonianze delle vittime, hanno avviato le indagini per risalire agli autori.

Altri due gli episodi violenti avvenuti nel corso della serata di venerdì che ha visto gli agenti della Questura impegnati in un servizio di controllo anti-covid in centro città. Poco dopo le 21 un 40enne italiano ha chiesto supporto ai poliziotti dopo aver subito un'aggressione in corso Milano, all'altezza della fermata dell'autobus. Secondo quanto ha riferito agli operatori ad aggredirlo sarebbero stati alcuni ragazzi che gli avrebbero portato via uno zainetto con all'interno effetti personali e documenti. Al momento dell'intervento dei poliziotti la vittima presentava un livido all'altezza dello zigomo. Al vaglio degli inquirenti anche le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza della zona. 

Poco dopo un'altra aggressione in strada, intorno alle 22.40, in via Manzoni. Qui i poliziotti hanno trovato un trentenne originario del Senegal che ha raccontato di essere stato aggredito da alcuni cittadini stranieri apparentemente senza motivo. Le testimonianze dei presenti avrebbero confermato questa versione e ora i poliziotti stanno indagando per risalire ai responsabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in strada e un'aggressione a Monza: tre interventi della polizia in poche ore

MonzaToday è in caricamento