Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Stazione / Corso Milano

"Sono drogato, dammi i soldi", tre rapine in un giorno: arrestato

L'uomo, quarantanove anni, è accusato di aver rapinato due farmacie il ventitré dicembre scorso. A incastrarlo sono state le sue stesse vittime

I suoi obiettivi preferiti erano le farmacie. Il suo modus operandi era sempre lo stesso, da vero rapinatore seriale. Un quarantanovenne è stato arrestato il dieci febbraio dalla polizia di Monza, che soltanto sabato ha diffuso la notizia. 

All'uomo vengono contestate tre rapine, avvenute tutte il ventitré dicembre scorso, in due farmacie di Corso Milano a Monza. A incastrare il rapinatore sono state le stesse vittime, che lo hanno riconosciuto. 

Alle 15.30 del ventitré dicembre, hanno ricostruito gli investigatori, l'uomo entra in una parafarmacia al civico 11 di Corso Milano. Si avvicina alla cassa, dove la commessa è sola, e minaccia: "Non si agiti, ma questa è una rapina". Poi, facendo intendere di avere una pistola, si fa consegnare l'incasso ed esce. 

Due ore dopo la storia si ripete. L'uomo entra nella stessa parafarmacia, sussurra di essere "il drogato di prima" e si fa consegnare altri soldi. Quindi, con il bottino - quasi duemila euro - si allontana nuovamente. 

Ma non è finita perché, alle 18.30, il rapinatore mette a segno il terzo colpo consecutivo. Questa volta a essere presa di mira è la "Farmacia del Corso" al civico 12. "Datemi tutto quello che c'è in cassa, non voglio fare del male a nessuno", assicura il rapinatore, che poi, coi soldi in tasca, fa perdere le proprie tracce. 

Dopo un'attenta e complicata indagine, con una ricerca minuziosa tra tutti i soggetti segnalati a livello nazionale, a metà gennaio scorso gli investigatori sono riusciti a identificare l'uomo, che è stato riconosciuto dai titolari delle farmacie rapinate. 

Grazie ai gravi indizi di colpevolezza, su richiesta del sostituto procuratore, Vincenzo Fiorillo, il di Gip del Tribunale di Monza, Giovanni Gerosa, ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dell'uomo, arrestato il 10 febbraio.

Il quarantanovenne, al momento recluso nel carcere di San Vittore a Milano, deve rispondere delle rapine commesse a Monza e di altre commesse subito dopo a Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sono drogato, dammi i soldi", tre rapine in un giorno: arrestato

MonzaToday è in caricamento