Tre rapine in poche ore a Lissone, Monza e Cologno Monzese: caccia ai banditi in fuga

Prima hanno colpito un supermercato a Lissone, poi una farmacia a Monza e infine un super a Cologno dove durante la fuga hanno rubato un'auto dopo un incidente

Immagine di repertorio

Tre rapine messe a segno tra la Brianza e il milanese in meno di due ore e due banditi in fuga. Carabinieri e polizia di Stato stanno dando la caccia a due rapinatori entrati in azione nel pomeriggio di mercoledì. I due, a bordo di una moto Yamaha di grossa cilindrata hanno prima colpito un supermercato a Lissone, in viale Della Repubblica, con una pistola (che poi si è rivelata un'arma giocattolo) e poi intorno alle 17 una farmacia a Monza

I rapinatori sono arrivati in via Sant'Albino intorno alle 17 a bordo dello stesso motociclo usato poco prima a Lissone di cui i testimoni, in entrambe le occasioni, hanno saputo fornire agli inquirenti la targa del mezzo che è risultato rubato a Monza. Anche qui i malviventi, con il volto travisato e una pistola in pugno hanno seminato il terrore nell'esercizio e preteso l'incasso per poi ripartire via veloci. In farmacia, una volta scattato l'allarme, sono intervenuti gli agenti del commissariato di Monza che ora indagano per rintracciare i responsabili. 

I rapinatori dopo il colpo non si sono fermati e si sono diretti a Cologno Monzese, in via Roma, dove hanno messo a segno la terza rapina in due ore. I banditi, volto travisato e pistola in pugno, sono entrati nel supermercato U2 e dopo aver puntato alle casse sono fuggiti via di nuovo. Durante la fuga però qualcosa è andato storto e la moto dei malviventi è rimasta coinvolta in un incidente stradale. 

Il mezzo in via per Imbersago si è scontrato con una Fiat Panda con al volante un uomo di 78 anni che viaggiava insieme alla nipotina di sette anni. I rapinatori hanno fatto scendere dal veicolo i passeggeri minacciandoli e poi si sono impadroniti del mezzo e hanno proseguito la loro fuga. A terra, sul luogo del sinistro, hanno abbandonato la moto e la pistola usata per i colpi che si è rivelata un'arma giocattolo. 

Indagini in corso sulle tre rapine che sembrano avere tutta l'aria di essere collegate tra loro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento