Rapine e borseggi nel sottopasso della stazione di Monza: arrestato 22enne

Il giovane è stato raggiunto da una ordinanza di custodia cautelare nel carcere di Alghero. Il 22enne è stato individuato al termine di un'indagine della Polfer

Stazione di Monza

Borseggi e rapine tutti commessi nel sottopasso della stazione di Monza ai danni di pendolari o passanti. Al termine di un'indagine gli agenti del Compartimento Polfer Lombardia hanno individuato l'autore: un ragazzo di 22 anni originario del Gambia. Il giovane è stato così raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare mentre si trovava nel carcere di Alghero, in Sardegna, a scontare un'altra pena. 

Gli agenti sono riusciti a individuarlo e a identificarlo anche grazie alle immagini riprese dalle videocamere di sorveglianza che hanno fornito un prezioso contributo alle indagini. Sempre a Monza, gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno rintracciato un uomo ricercato per una condanna per danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale. Sitratta di un cittadino italiano di 27 anni che era stato fermato dal personale per un controllo perchè era stato notato aggirarsi nell'area con fare sospetto. Dopo gli accertamenti effettuati sul suo conto è emerso un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como, per un periodo di 5 mesi e 27 giorni. L'uomo è stato accompagnato in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento