La banda dei taxi terrorizza gli autisti da Sesto a Monza

Agiscono in coppia, senza usare armi o coltelli, ma riescono ugualmente a farsi consegnare l'incasso dai malcapitati autisti

Non hanno avuto neanche bisogno di armi

MONZA - Sono in due, salgono a Milano o Sesto San Giovanni e si fanno portare in Brianza: ma una volta arrivati, invece di saldare il conto, minacciano il tassista e gli intimano di consegnare incasso e telefonino. Non hanno nemmeno avuto bisogno di mostrare coltelli o pistole  i due rapinatori in azione nel milanese, che prima di togliere il disturbo a bordo dell'autovettura di un complice parcheggiata poco distante, non hanno dimenticato di sequestrare i cellulari dei malcapitati autisti. Forze dell'ordine al lavoro per risalire all'identità dei rapinatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento