Cronaca

La banda dei taxi terrorizza gli autisti da Sesto a Monza

Agiscono in coppia, senza usare armi o coltelli, ma riescono ugualmente a farsi consegnare l'incasso dai malcapitati autisti

MONZA - Sono in due, salgono a Milano o Sesto San Giovanni e si fanno portare in Brianza: ma una volta arrivati, invece di saldare il conto, minacciano il tassista e gli intimano di consegnare incasso e telefonino. Non hanno nemmeno avuto bisogno di mostrare coltelli o pistole  i due rapinatori in azione nel milanese, che prima di togliere il disturbo a bordo dell'autovettura di un complice parcheggiata poco distante, non hanno dimenticato di sequestrare i cellulari dei malcapitati autisti. Forze dell'ordine al lavoro per risalire all'identità dei rapinatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La banda dei taxi terrorizza gli autisti da Sesto a Monza

MonzaToday è in caricamento