rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Rapì la figlia e la portò in Bielorussia. Arrestata a Monza

Scoperta dalla polizia grazie al controllo dei registrati negli alberghi. Ma della piccola Rebecca nessuna traccia

A fine marzo 2012 aveva rapito la figlia Rebecca, di 8 anni, ed era scappata dall'Italia verso la Bielorussa, suo Paese d'origine. Ora, lunedì mattina, la 41enne Olga Kroutaleva è stata arrestata dalla polizia di Monza. Gli agenti l'hanno individuata durante il normale controllo delle registrazioni negli alberghi. Incrociando i nomi si sono resi conto che sulla donna pendeva un'ordinanza di custodia in carcere per sottrazione di minore e l'hanno arrestata.

La donna aveva preso la figlia da una comunità protetta di Garbagnate Milanese a cui era stata affidata dopo la separazione col marito Lorenzo Dondi. Catturata la donna, non c'è però al momento alcuna notizia di Rebecca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapì la figlia e la portò in Bielorussia. Arrestata a Monza

MonzaToday è in caricamento