Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Limbiate / Via Filippo Turati

Limbiate, Case dell'Acqua: non più di quattro litri al giorno

La giunta ha stabilito nuove regole di prelevamento per evitare sprechi. Confermato l'obbligo di usare la carta regionale dei servizi. Massimo 4 litri al giorno a persona

La giunta di Limbiate, a novembre, ha approvato alcune lievi modifiche all'utilizzo delle Case dell'Acqua in via Turati e in piazza della Repubblica. Lo scorso anno era stato stabilito il tariffario di 5 centesimi di euro al litro per l'acqua naturale e di 10 centesimi al litro per l'acqua gassata.

Ora il prelievo di acqua torna gratuito ma limitato a 4 litri al giorno per persona. Confermato l'uso della carta regionale dei servizi. Il prelievo può essere effettuato solo dai residenti a Limbiate.

Contemporaneamente, la giunta ha deliberato di dare informazioni relativamente al buon uso dell'acqua con materiale illustrativo a disposizione della cittadinanza, anche presso le Case dell'Acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Limbiate, Case dell'Acqua: non più di quattro litri al giorno

MonzaToday è in caricamento